La Direzione augura a tutte e a tutti di saper approfittare al meglio di tutto ciò che queste vacanze sapranno regalarci.

Alle allieve e agli allievi di quarta che terminano la loro avventura presso la nostra scuola media per iniziarne di nuove, un augurio speciale per il loro futuro!

La scuola riprenderà lunedì 2 settembre secondo gli orari e il programma che seguiranno.

Ricordiamo che nei giorni precedenti l'inizio della scuola non verranno esposte liste con la composizione delle varie classi.

Gli ultimi giorni dell'anno scolastico 2018/2019 sono stati molto intensi e caratterizzati da diversi momenti speciali.

Martedì 11 e mercoledì 12 giugno - Giornate speciali

Tutte le classi hanno svolto due giornate speciali organizzate dalle docenti e dai docenti della sede. Il tema generale era lo sport, ma declinato sotto vari punti di vista: per le prime "sport e immagini", per le seconde "sport e musica", per le terze "sport e teatro", mentre per le quarte "sport e cinema". Attraverso varie attività e atelier le allieve e gli allievi hanno potuto approfondire queste tematiche.

Giovedì 13 giugno - Sfida di calcio allievi-docenti

Alla presenza di tutte le classi e sotto un sole cocente gli allievi di 4B (vincitori del torneo tra le classi) e una rappresentativa dei docenti, hanno dato vita alla sempre attesa sfida calcistica tra allievi e docenti. Un momento sempre molto bello che coinvolge tutta la sede. Per la cronaca quest'anno ad imporsi sono stati i docenti con il risultato di 4 a 2.

Nella foto allievi e docenti che si sono sfidati a calcio.

Venerdì 14 giugno - Attività speciali quarte e cerimonia di chiusura

Le quarte hanno svolto una giornata speciale a Sementina. Il mattino si sono svolti dei divertenti "giochi senza frontiere"che hanno visto imporsi la classe 4A. Dopo l'ottima pasta offerta dall'AGMG (Associazione genitori), si è svolta la cerimonia finale di consegna degli attestati e delle licenze per le allieve e gli allievi di quarta. La cerimonia ha visto la premiazione delle migliori licenze. I premi, offerti dalla Banca Raiffeisen Camoghè, sono andati a Mirco Cima, Karim Elbarbary e Daniel Pereira Gonçalves (due corsi base), Giada Iacovone (corsi misti) e a Giulian Guidon (due corsi attitudinali, con la media del 5,83). Durante la cerimonia si sono esibiti i gruppi opzionali di di musica dei Giacomo Brenna e Mattia Frapolli.

Nella foto da sinistra Michel Fregni (Direttore), Mirco Cima, Daniel Pereira Gonçalves, Giada Iacovone, Giulian Guidon, Karim Elbarbary e Ramon Consoli (Raiffeisen Camoghè).

 

 

La fine dell'anno scolastico si avvicina rapidamente e con essa, nonostante queste primavera "autunnale", la voglia di vacanze e di mare aumenta!

Noi ne abbiamo avuto un primo assaggio grazie al bellissimo lavoro realizzato ed esposto dai gruppi di Arti plastiche delle classi1A,B,C,D,F,G della docente Angela Contarin.

Complimenti a tutte/i!!!

 

Giovedì 21 marzo si è svolta una breve cerimonia per la presentazione del nuovo defibrillatore che è stato installato presso la nostra sede e che sarà a disposizione non solo per gli utenti della scuola, ma anche di tutti coloro che in vari momenti utilizzano gli spazi sportivi (palestre e piscina).

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre alla Direzione dell'istituto, anche sette allievi in rappresentanza delle quarte medie che negli scorsi mesi hanno svolto il corso di rianimazione e defibrillazione, nonché Claudio Benvenuti della Fondazione Ticinocuore, Emilio Scossa-Baggi e Angelo Di Stefano per la Croce Verde di Bellinzona. Presenti pure Tiziano Pedrazzoli e Giorgio Lotti della Direzione della Banca Raiffeisen Camoghé che ha garantito il finanziamento dell'apparecchio per cinque anni e che la Direzione tiene a ringraziare di cuore per questo preziosissimo sostegno.

La nostra sede, in collaborazione con la Croce Rossa, proseguirà anche quest'anno con il progetto della Peer Education con lo scopo di prevenire le situazioni di bullismo/cyberbullismo, conoscere le dinamiche in gioco e aumentare le risorse di intervento. 

La particolarità di questo progetto è quella di avere un approccio innovativo ed efficace, che coinvolge l'intera sede tramite la Peer Education (educazione/prevenzione tra pari).

In pratica, durante il corrente anno scolastico delle ragazze e dei ragazzi di 3a e 4a media che si offriranno volontari, verranno formati per diventare dei Peer Educator ed andranno ad aggiungersi ai Peer Senior, i ragazzi di quarta che hanno svolto una formazione specifica già lo scorso anno. A partire dalla primavera 2018 tutti i Peer entreranno nelle classi e gestiranno dei momenti  formativi di prevenzione unicamente tra pari. Durante questi incontri gli adulti non saranno presenti, ma rimarranno a disposizione in caso di bisogno. A questo proposito verrà appositamente formato un gruppo di docenti che fungerà da gruppo di supporto per i Peer Educator.

Condividi contenuti